Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione accetti il nostro utilizzo dei cookies.

Accetto
Carbonara Club
Il primo club di appassionati di Carbonara
Carciofi e zucchine: ecco la carbonara verde di Valeria

categoria: ricette
tags:

Tutta colpa di Zeus, invaghito della bella ninfa Cynara al punto di trasformarla per dispetto in un ortaggio. Poco attraente in apparenza, ma ricco di virtù, che lo rendono un ingrediente ottimo e versatile per tante ricette, anche le più inusuali...

Ma lo sapevate voi che il carciofo prende il nome dalla mitica ninfa Cynara, descritta come "giovane, innocente e bellissima"? Pensiamo di no, al di là del fatto che il nome Cynara certamente vi avrà fatto scattare un'imprescindibile associazione di idee ("contro il logorio della vita moderna"... vi ricorda niente?), ma insomma il carciofo - direte voi - sarà buono, ma bello proprio no, con la sua scorza dura, le foglie spinose...
Ebbene, sappiate che è tutta colpa di Giove. Sì, Giove che insidiava la ninfa e, al suo rifiuto, la trasformò di colpo in un vegetale: duro, ma dal cuore tenero. Buon per noi che possiamo godere di questo ortaggio buono, anzi buonissimo e salutare, per di più, da cucinare in 30 diverse ricette, che potrete trovare nel gustoso manuale formato pocket che Valeria Arnaldi gli ha dedicato, secondo una formula consolidata, per Iacobelli Editore.
Fritto, sottolio, vellutato, trifolato o in versione dessert (Crostata dolce di carciofo) e gelato, il Ghiaccio al carciofo)... che aspettate a mettervi all'opera?


359 g di pasta (penne o fusilli), 3 carciofi medi, 5 zucchine, 3 tuorli, 50 g di pecorino, olio evo, sale e pepe
RICETTE, RISTORANTI, NEWS
FACEBOOK
Editore Motoperpetuopress srl, via Giovanni Severano 5, 00161 Roma - Tel. 06.44.20.25.96 - Fax 06.44.25.44.26 - PI 07896411001 - www.motoperpetuopress.com
Registrazione Tribunale di Roma n. 403/2008 del 20/11/2008 - Direttore responsabile: Stefano Belli - DISCLAIMER