Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione accetti il nostro utilizzo dei cookies.

Accetto
Carbonara Club
Il primo club di appassionati di Carbonara
Nuova, diversa, intrigante: la carbonara dell'Academia

categoria: ricette
tags: Academia Barilla, Tortelloni Barilla con speck e fontina con zucchine e maggiorana alla carbonara


L'Academia Barilla è il primo centro internazionale dedicato alla diffusione, alla promozione e allo sviluppo della cultura gastronomica italiana nel mondo: creata nel 2004, organizza corsi di cucina, meeting e tour gastronomici in tutt'Italia.

Pubblica anche libri, ovviamente, e ricette di ogni tipo (vi consigliamo caldamente di dare un'occhiata al bel sito per avere un'idea), tra cui quella davvero interessante che qui vi proponiamo.

Si tratta infatti dei Tortelloni Barilla con speck e fontina con zucchine e maggiorana alla carbonara realizzati dagli chef dell'Academia, che così descrivono la ricetta:

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di tortelloni con Speck e Fontina Emiliane Barilla
un bicchiere di panna
200 g di zucchine
2 tuorli d'uovo
30 g di Parmigiano Reggiano o Pecorino stagionato
un pizzico di maggiorana essiccata
sale q.b.
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
pepe q.b.

Questa la preparazione (per un tempo stimato di 19 minuti e un basso grado di difficoltà):

Sbattere i rossi d'uovo in una fondina, unire la panna, il Parmigiano Reggiano grattugiato, sale e un pizzico di pepe. Tagliare le zucchine a cubetti e rosolarle nell'olio, unire la maggiorana tritata aggiustando di sale e pepe cuocendo il tutto per circa 3 minuti. Cuocere i Tortelloni con Speck e Fontina Emiliane Barilla in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con le zucchine trifolate alla maggiorana. Dopo aver tolto il tutto dal fuoco, unire l'uovo mescolando bene.
Spolverare ogni piatto con il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Quanto all'accostamento con il vino, si consiglia di abbinare un Valle d'Aosta Donnas D.O.C., dal sapore "ricco e succulento", con la seguente motivazione: "un vino dal colore rosso brillante tendente al granato chiaro con l'invecchiamento, sentore floreale di viola e frutti maturi con profumo di mandorle, specie se molto affinato, secco, armonico, tannico e con retrogusto leggermente ammandorlato"
RICETTE, RISTORANTI, NEWS
FACEBOOK
Editore Motoperpetuopress srl, via Giovanni Severano 5, 00161 Roma - Tel. 06.44.20.25.96 - Fax 06.44.25.44.26 - PI 07896411001 - www.motoperpetuopress.com
Registrazione Tribunale di Roma n. 403/2008 del 20/11/2008 - Direttore responsabile: Stefano Belli - DISCLAIMER